top of page
  • Immagine del redattoreGIANLUCA SCANU

10 anni di Polisportiva Luna e Sole: una vita onorevole tra traguardi nazionali e internazionali



Oggi pomeriggio, a Sassari, un raduno per celebrare l'anniversario di una delle squadre paralimpiche più conosciute in Italia (e non solo)


SASSARI


Tra due mesi si festeggiano i 20 anni di nascita dei Guerrieri del Pavone, una delle più famose squadre di atletica leggera di Sassari, nata sotto il nome di Domenico Caria, cresciuta sotto il mito di atleti del calibro di Andrea Agrusti, Chiara Masia, Francesco Sanna, Claudia Pinna, Matteo Mura, e tanti altri, nonché sotto la guida di allenatori esperti quali Marco Sanna e Tiziana Secchi.

Essi, però, 10 anni dopo la nascita dei pavoni, ovvero nel 2012, hanno aperto una nuova strada, fondando una sezione della squadra dedicata ai diversamente abili chiamata "Polisportiva Luna e Sole".

Di essa, oggi, ne ricorre il decimo anniversario, un giorno di festa per una squadra giunta ad oggi con alle spalle numerosi traguardi nazionali e internazionali che l'hanno portata ad essere una delle squadre paralimpiche più famose e importanti in Italia.


Punti fermi

Da Roma a Jesolo, da Brescia a Padova, da Molfetta a Cagliari, e via poi in giro per l'estero, la Polisportiva Luna e Sole ha conquistato di tutto e di più in questi 10 anni: oltre ai due tecnici succitati, superstiti dell'"anno zero", ad oggi, sono Chiara Masia e Cristian Lella, due lanciatori pluricampioni in tutte le loro specialità, entrati in poco tempo nella Nazionale Italiana e quindi divenuti inevitabilmente punti fermi della squadra.

Assieme a essi, entrati nella hall of fame della squadra sono: Federico Cabizza, velocista pluricampione d'Italia che, recentemente, ha partecipato al Golden Gala di Roma, Gianluca Scanu, partito in sordina con la velocità per poi cimentarsi in numerose altre discipline, fino ad arrivare a 400 metri e salto in lungo, col quale più volte si è imposto sulla scena del nostro paese; da citare anche, negli anni, le gesta di Sara Cocciu (jolly), Rivana Tedde (jolly), Alessandro Ara (jolly), Alice Peltz (jolly) Gianmatteo Punzurudu (più volte recordman nei lanci), Giovanni Piliu (jolly) e Giulia Campagna (jolly), questi ultimi due esordienti quest'anno.


La hall of fame della Polisportiva Luna e Sole

ATLETI PIU' TITOLATI

Chiara Masia Anno di esordio: 2012 Specialità: lancio del peso, disco, martello, giavellotto (T20) Pluricampionessa d'Italia e d'Europa, anche in forza alla Nazionale Italiana

Cristian Lella Anno di esordio: 2012 Specialità: lancio del peso, disco, martello, giavellotto (T20) Pluricampione d'Italia e d'Europa, anche in forza alla Nazionale Italiana

Gianluca Scanu Anno di esordio: 2017 (T20) Specialità: 400 metri, salto in lungo 5 volte campione d'Italia (2 volte nei 400 metri, 2 volte negli 800 metri, 1 nel salto in lungo)

Federico Cabizza Anno di esordio: 2018 (T20) Specialità: 100 metri, 200 metri Pluricampione d'Italia, ha di recente partecipato al Golden Gala di Roma

Sara Cocciu Anno di esordio: 2013 (T13) Specialità: 200, 400, 800 metri, lancio del peso, del disco Pluricampionessa d'Italia

Gianmatteo Punzurudu Anno di esordio: 2020 (T54) Specialità: lancio del peso, del disco Pluricampione d'Italia, record italiano stabilito nel 2022 nel lancio del disco

Alice Peltz Anno di esordio: 2019 (T20) Specialità: 100, 200, 400 metri, lancio del peso, del disco Campionessa d'Italia nei 200 metri (Nuoro 2021)


La celebrazione

Il modo migliore di festeggiare quest'anniversario non è altro che un raduno: oggi, dalle 15:30 fino alle 19:00, allo Stadio Tonino Siddi si terrà un meeting di gare, per tutte le specialità, dalla velocità al peso, dal disco al giavellotto, dal mezzofondo al salto in lungo. 30 atleti in gara, per quella che è anche la seconda prova territoriale dei campionati di società Fispes 2022, nonché la terza (sempre territoriale) della Coppa Italia Lanci.

Tale manifestazione, peraltro, sarà inserita nel calendario nazionale della Federazione, ciò significa che tempi e misure saranno registate e valevoli come accrediti per l'ultimo atto del 2022, in programma sotto forma di campionato di società a Brescia il prossimo ottobre.

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page