top of page
  • Immagine del redattoreGIANLUCA SCANU

Bergdorf, ancora grand'Italia! Straziate Inghilterra e Svizzera, Gaido, Trapani e Minuti in gol

ESCLUSIVO


Al triangolare di Macugnaga non falliamo: quattro gol alla Svizzera, 5 addirittura all'Inghilterra


MACUGNAGA

Di Gianluca Scanu



L'anno scorso c'eravamo lasciati a Zermatt, con l'Italia VCO che si laureava campione d'Europa battendo la Francia 6-1. Da lì, oggi, ci riallacciamo, dato che la formazione di Aldo Noce vince ancora e convince, nel triangolare di casa Macugnaga. 9 gol in tutto, tra Svizzera e Inghilterra, come inizio di stagione non c'è male per i nostri calciatori ad alta quota, con una grande compattezza difensiva e una vena realizzativa che, alla nazionale di Mancini, dovrebbe essere di esempio.


La nostra goleada. Formazione titolare completamente stravolta rispetto a quella che aveva vinto il campionato Europeo a luglio scorso. Bozzetti tra i pali è stata una certezza (1 solo gol subìto, con l'Inghilterra), l'unica cosa confermata è lo schema (4-2-2), per il resto giocatori completamente nuovi. Lometti e Sottini a protegger la difesa accanto a Zaninetta e Falcioni, a centrocampo Minuti e Sitan muovono il gioco e innescano Gaido e Trapani. E ciò funziona: Minuti più volte assist-man contribuisce attivamente alle manovre offensive, segnando pure 3 gol, di cui uno memorabile contro la Svizzera; tra i 3 dell'attacco il più scatenato è Gaido, che segna gol a valanga, 5 in tutto, e spacca in due le difese di Svizzera e Inghilterra. Squadra con cui, tra l'altro, ha l'occasione di segnare un gol anche Trapani, uno ma ben eseguito e fondamentale.


Ecco i nostri! La formazione azzurra di Aldo Noce, vincitrice con 4 gol alla Svizzera e 5 all'Inghilterra (foto di Aldo Noce)


Svizzera... ai rigori. Le difficoltà avversarie, tuttavia, si palesano nello scontro diretto. Svizzera e Inghilterra non riescono ad andare oltre un pari, soffertissimo, che non si sblocca fino ai rigori: la differenza con la nostra nazionale è evidente, un gioco molto più macchinoso, in particolare da parte degli inglesi, che devono rimontare dopo essere andati sotto. L'illusione post-pareggio, però, dura poco, esattamente i 15' del secondo tempo: la Svizzera passa all'ultimo rigore, l'Inghilterra torna a casa a mani vuote e con un gol strappato a fatica, tanto bello quanto unico ricordo positivo della sua esperienza di Macugnaga.

 

Risultati e marcatori

INGHILTERRA 1

SVIZZERA 1

(dopo i rigori: 5-3)

ITALIA 4

SVIZZERA 0

Gol: Gaido, Gaido, Gaido, Minuti

INGHILTERRA 1

ITALIA 5

Gol: Trapani, Gaido, Gaido, Minuti, Minuti

FORMAZIONE ITALIA

Titolari: Bozzetti; Lometti, Zaninetta, Falcioni, Sottili; Minuti, Sitan; Gaido, Trapani
A disposizione: Comaita, Capriolo
Ct: Aldo Noce
253 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page