top of page
  • Immagine del redattoreGIANLUCA SCANU

Capolist-op! La Torres si ferma a Chiavari, Bonini e un autogol di Siniega fermano i rossoblù

LA CAPOLISTA SI FERMA

La fatal Entella colpisce ancora: anche stavolta gli errori (e le assenze) penalizzano la banda Greco, un'uscita a vuoto di Zaccagno regala il gol a Bonini, alla mezz'ora archivia il risultato un autogol accidentale di Siniega




VIRTUS ENTELLA 2

SASSARI TORRES 0

1T: 1-0
Gol: 5' pt Bonini (ENT), 32' st Siniega (SST(aut))
 

ENTELLA (3-4-1-2): De Lucia; Bonini, Kontek, Manzi; Tomaselli, Corbari, Petermann (dal 33' st Mosti), Di Mario; Meazzi (dal 23' st Lipani); Santini, (dal 23' st Disanto), Zamparo (dal 29' st Faggioli)

CT: Gallo

Ammoniti: Corbari per fallo, Santini per fallo

Espulsi: nessuno

CAMBI DI SISTEMA: dal 20' st 3-5-2

 

TORRES (3-4-1-2): Zaccagno; Siniega, Antonelli, Dametto (dal 37' st Goglino); Masala (dal 13' st Cester), Giorico, Lora (dal 13' st Sanat), Pelamatti (dal 1' st Kujabi); Ruocco; Diakite (dal 33' st Menabò), Fischnaller

CT: Greco

Ammoniti: Ruocco per fallo, Kujabi per fallo, Sanat per gioco scorretto, Cester per fallo

Espulsi: nessuno

 

Note: arbitro Turrini, tiri 11-4, falli 4-5, calci d'angolo 3-4, fuorigioco 2-1, recupero 0' pt-4' st


📍CHIAVARI

L'ANALISI dell'inviato Piergiuseppe Fiori



Stiamo sicuri di una cosa: le prime undici partite di fila senza perdere i tifosi torresini, al 24 aprile scorso, lo avrebbero chiesto addirittura firmando col sangue.

Purtroppo, il treno rossoblù, andato spedito per 11 partite (12 se contiamo il derby con l'Olbia in Coppa Italia), è andato incontro al suo stop. Chiavari è ancora fatale per i rossoblù, e ancora per due errori sottoporta. L'anno scorso i demoni biancocelesti auspicavano un campionato infernale alla Torres, quest'anno sarà il tempo a dirci se la trasferta in Liguria sarà stata ancora dolorosa per Greco e compagni, ma sta di fatto che non cambia nulla per i rossoblù: sempre primi, a +3 dal Cesena e +6 sul Perugia.


Peccato mortale. Le assenze pesano, si sa. A quelle di Mastinu, Idda e Liviero da ieri si è aggiunta quella di Scotto, squalificato per 3 giornate dopo la gomitata a Rao di domenica scorsa. Schema confermato: 3-4-1-2, con Siniega titolare in difesa e la coppia Fischnaller-Ruocco davanti ad Adama Diakite. Cambi anche per mister Gallo, che prova una "difesa d'attacco" con i rientri di Bonini e Manzi. Già dalle formazioni si capisce dove sta andando il match: dopo 5' il terzino sfrutta un'uscita a vuoto di Zac, prende tempo e spiazza l'ex Rimini di piatto destro. 1-0, e testa rossoblù già sotto shock.


Pochi pensieri. Non insufficienti, i ragazzi di Greco, al cospetto dei liguri, ma se non arriva subito il 2-0 su pressing asfissiante dei demoni liguri è merito di Zac, che al 10' rimedia al suo errore mortale di prima volando su Petermann, e dell'imprecisione di Santini al 19', che spreca un buon assist. Si sa che gli errori galvanizzano, Ruocco ci prova al 22' dal centro, ma non impensierisce tanto De Lucia. Così come non lo fa Fischnaller, da un corner al 23', e Ruocco con una cannonata da 25 metri al 33'. L'Entella è tranquilla, Zaccagno meno, e deve salvare altre due volte la porta, stante un Zamparo che cerca a tutti i costi il 2-0 prima dell'intervallo.


Vittoria Entella. Greco come sempre prova la carta dei cambi, per dare qualità alla manovra offensiva e agguantare almeno il pareggio: fuori Pelamatti, che non ha reso appieno pur essendo agli inizi in un club professionistico, dentro Kujabi. La Torres ora gioca meglio, e Fischnaller, su assist di Masala, impegna al 4' da destra De Lucia con una sciabolata tanto precisa quanto prevedibile. È l'unico squillo rossoblù e, soprattutto, della bandiera: deludente nella media, Greco lo fa uscire per Cester. Se nemmeno il neoentrato si mette in mostra e archivierà una prestazione senza lodi e senza infamia, Siniega lo fa nella maniera peggiore: è il 32', Giorico scivola (reclamando un fallo che, a detta nostra, non c'è), Di Santo coglie il pallone vagante, vola in area e tira, Zaccagno respinge solo, il difensore tocca per allontanare ma manda nella direzione sbagliata. 2-0, e poco dopo Faggioli si divora il 3-0 ancora su contropiede, ma questa volta Zaccagno spara lontano per evitare altri errori. Gli ultimi minuti vivono di difesa Entella e Torres che si chiude per ripartire. Non c'è nulla da fare: i liguri festeggiano dopo 4 stop di fila, i sassaresi devono arrendersi alla prima sconfitta della stagione.

5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page