top of page
  • Immagine del redattoreGIANLUCA SCANU

Giallo al Castellani: Empoli-Verona finisce in parità, ma quante ammonizioni

SERIE A


Raffica di cartellini gialli al Verona nella sfida del Castellani; Baldanzi con un eurogol sigilla il vantaggio, poi in ripresa Kallon salva i gialloblù






EMPOLI 1

HELLAS VERONA 1

1T: 1-0

Gol: 25' pt Baldanzi (EMP), 22' st Kallon (VER)

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Ismajli, Luperto, Parisi; Haas (dal 18' st Henderson), Grassi (dal 18' st Marin), Bandinelli; Baldanzi (dal 35' pt Bajrami); Lammers (dal 36' st Destro), Satriano (dal 36' st Fazzini) A disposizione: Perisan, Ujkain, Cacace, De Winter, Crociata, Ekong, Degli Innocenti, Ebuehi, Guarino Ct: Zanetti P. Possesso palla: 69% Precisione passaggi: 52% Cambi di sistema: dal 36' st 4-4-2 Baricentro: ALTO (67 m) Ammoniti: nessuno Espulsi: nessuno

VERONA (3-5-2): Montipò; Coppola, Ceccherini (dal 1' st Hien), Dawidowicz; Faraoni (dal 1' st Terracciano), Tameze (dal 22' st Doig), Hongla (dal 1' st Veloso), Ilic, Lazovic; Henry, Lasagna (dal 24' st Kallon) A disposizione: Chiesa, Perilli, Amione, Djuric, Cabal, Cortinovis, Sulemana Ct: Cioffi Possesso palla: 69% Precisione passaggi: 52% Cambi di sistema: dal 22' st 4-4-2 Baricentro: MEDIO (49,5 m) Ammoniti: Faraoni, Ceccherini, Dawidowicz, Veloso Espulsi: nessuno

Arbitro: Serra (Torino), assistenti Liberti (Pisa) e Miele (Torino); IV Uomo Pairetto (Nichelino) VAR La Penna (Roma 1), AVAR Paganessi (Bergamo)

Note: spettatori 7.269 (abbonati 6.397), incasso 50.316 euro (quota abbonati 36.500), tiri 16-9 (in porta 4-3), falli 5-22, offside 2-1, corner 7-10, recupero 2' pt - 4' st


EMPOLI


L'analisi

Come dei pop corn, a Empoli fioccano più gialli che gol. L'altissima battaglia tra Empoli e Verona regala tantissime occasioni, ma ben 22 falli ospiti. In un modo o nell'altro, tra il nervosismo generale di chi sa che sta per compiere una frittata, soprattutto dopo l'eurogol azzurro di Baldanzi, il Verona al Castellani coglie un importantissimo punto, in maniera da tentare una fuga dalla zona retrocessione dopo un pessimo inizio a fronte di pronostici favorevoli.


Empoli propositivo

A far capire l'aria che tira ci pensano i primi 10': al 2' prima occasione per l'Empoli, con la zuccata di Ismajli murata da Tameze, mentre al 9' Faraoni si becca il primo giallo per atterraggio pesantissimo su Parisi.

Sul piano del gioco l'Empoli domina, assedia gli scaligeri, tre tentativi con tre giocatori diversi, ossia Lammers, Stojaovic e Baldanzi, tutti e tre da fuori, che miracolosamente (per il Verona) non trovano la rete, nonostante una difesa distratta. Ma i miracoli non durano in eterno, e al 25' Baldanzi si libera della difesa e lascia partire un tiro a giro imparabile, che finisce all'incrocio dei pali e getta in crisi gli ospiti.



Momenti opposti 1. L'esultanza di Baldanzi dopo l'eurogol di Baldanzi (LaPresse) 2. La gioia di Kallon e Doig dopo il gol del pareggio (GettyImages)

Nervosismo

Essi, infatti, commettono falli a raffica, alcuni senza un vero valido motivo: al 33' Ceccherini si becca giallo, a causa dello sgambetto pesantissimo al marcatore Baldanzi. Il fallo subìto gli è fatale per questo match: anche lui entra nella lista degli infortunati, quando al 35' esce zoppo dal campo tra gli applausi, sostituito da Bajrami. Prima del finale del tempo, al 34' Luperini manca il 2-0 su punizione, la cui zuccata viene respinta da Montipò coi pugni, mentre al 1' di recupero Satriano s'invola tutto solo verso l'area di rigore, salta Ceccherini ma questo, non contento dell'ammonizione, lo trattiene, non trovando però provvedimenti dell'arbitro Serra.


La moviola

Serata movimentata per l'arbitro Serra: al 9' Faraoni atterra Parisi in malo modo, ci poteva stare l'espulsione. Non puniti alcuni falli successivi al gol di Baldanzi, mentre necessario il rosso a Cecchherini per fallo da ultimo uomo al marcatore. Così come al 1' di recupero, quando Ceccherini trattiene Satriano: Serra lascia correre, ma c'erano espulsione e rigore di casa, azione da rivedere al VAR. Manca infine un giallo a Lammers, poi, per la pedata rifilata a Montipò in attacco.


Ora sì che si gioca

Per evitare un'altra pessima frazione di partita, Cioffi corre ai riparifuori Ceccherini, Faraoni e Hongla, dentro Veloso, Terracciano e Hien. Ora il Verona si fa vedere, e al 2' arriva il suo primo tiro della partita: lo firma Lasagna, con un contropiede fulmineo che sorprende la difesa, ma che si spegne sopra la traversa. Poco dopo Lasagna ha un'altra occasione, con Lazovic che lo serve in area, ma la zampata trova l'opposizione di Vicario. Sembrano rovesciarsi le parti, ora, con l'Empoli che interpreta la squadra nervosa, fallosa e poco propositiva: una prova arriva al 15', con Lammers che, in attacco, colpisce Montipò con la scarpa. E' solo un caso isolato: il tempo di far scaldare Marin ed Henderson che fioccano altri due gialli al Verona, con Dawidowicz ed Henderson che si esibiscono in falli da taekwondo.

Subito dopo, il cambio chiave: fuori Tameze e Lasagna, dentro Doig e Kallon. Son la fortuna di Cioffi, perché un loro "dialogo" finisce con uno stop e sinistro vincente dell'ex Genoa. E' il sigillo del match: da lì fino al 6' di recupero, solo un doppio cambio e poco altro.


Il riassunto del match

PRIMO TEMPO

2' Primo tiro del match Cross da sinistra, colpo di testa di Ismajli, Tameze devia in corner

9' Il primo di una serie Faraoni atterra Parisi in maniera pesante, Serra gli mostra il giallo

23' BALDANZI, PER POCO Slalom della punta arretrata sulla difesa, rasoterra potentissimo da fuori area, palo pieno

25' EMPOLI IN VANTAGGIO, GOL BALDANZI Retropassaggio dal limite dell'area per la punta che, da fuori area, insacca alla perfezione

34' Occasione per il raddoppio Fallo di Ceccherini (ammonito) su Baldanzi, punizione di Bandinelli, Luperto stacca di testa, Montipò respinge coi pugni

35' E il marcatore deve uscire Non ce la fa il goleador Baldanzi: Zanetti lo deve sostituire, tra gli applausi, con Bajrami SECONDO TEMPO

2' Toh, ci prova il Verona Primo tiro della partita per gli scaligeri: Lasagna semina la difesa in contropiede e tira, pallone alto

4' Ancora il Verona Lancio di Lazovic (ancora) a Lasagna, tiro potentissimo, troppo centrale, Vicario ci arriva coi pugni

15' Fallo Empoli Lammers, coi tacchetti, colpisce Montipò immolato per salvare la porta, in fase di tiro

24' PAREGGIO VERONA, GOL KALLON Azione perfettamente orchestrata dai neoentrati Doig e Kallon: suggerimento del primo, stop e mancino potentissimo dell'ex Genoa che vale il pareggio

30' Spreco Empoli Bandinelli si libera della difesa, si sposta il pallone sul destro e calcia, traiettoria troppo la traiettoria






6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page