top of page
  • Immagine del redattoreGIANLUCA SCANU

Kruslin is on fire! A Treviso si cerca la conferma, il croato parla e carica la squadra

LEGA BASKET - SERIE A



"Bisogna partire dalla difesa", così il numero 6 reduce dell'ottima partita col Verona in conferenza pre Treviso-Dinamo


dalla redazione


Neanche il tempo di ripensare alla domenica di festa con il neopromosso Verona, che è già tempo di caricare l'energia per la sfida di domenica sera a Treviso. Tra i tanti giocatori, compreso il neoacquisto Nikolic, c'è l'ala Kruslin che ha qualcosa da dire in conferenza stampa.

Il numero 6, che domenica ha contribuito molto alla vittoria contro i veneti, oggi appare più elettrizzato e concentrato che mai, e in conferenza stampa lo dimostra: fiducia, morale in crescendo e obiettivo Champions, ecco i tre punti toccati da Kruslin alle domande in sala stampa.


La sfida di Treviso

"Questa sarà una partita veramente importante per noi, abbiamo perso la prima partita a Varese e dopo aver ottenuto una bella vittoria contro Verona, dobbiamo riuscire ad allungare questa striscia positiva". Così sulla partita di Treviso, facile sulla carta, ma per la Dinamo ormai nessuna trasferta è scontata. "Treviso è una squadra che in campionato non è partita bene e in casa cercherà delle risposte importanti. Stiamo lavorando sodo in settimana e ci stiamo preparando bene, speriamo di continuare questa serie con una bella vittoria".


Morale e anelli deboli

La sconfitta con Varese ha mandato giù di morale l'ala croata, risollevato domenica scorsa: "Contro Varese è stata la peggior partita che abbiamo giocato da quando è iniziata questa stagione, pre-season compresa. Nella sfida contro Verona ci siamo rifatti e questo ci ha dato certezze. Abbiamo avuto problemi con gli infortuni già dall’inizio del campionato. Sono sicuro che faremo bene contro Treviso". Occhio, poi, ai due uomini chiave dei veneti, Sokolowski e Banksy: "La difesa è la chiave che ci potrà permettere di vincere contro Treviso. A me piacciono questi duelli, ma come ho già detto non sarà una sfida personale ma sarà Dinamo contro Treviso".

Campagna europea

E poi c'è un occhio all'Europa: all'esordio, contro i campioni del Malaga, la Dinamo ha dovuto mandare giù una sconfitta tutt'altro che dolce. Si spera, naturalmente, in una vittoria col Paok, anch'essa sulla carta più facile, e soprattutto molto importante: "Sarà una partita importante, in un girone così corto diventa fondamentale. Alla prima contro Malaga abbiamo perso e ora dobbiamo rifarci. Ora però dobbiamo concentrarci solo su Treviso".


1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page