top of page
  • Immagine del redattoreGIANLUCA SCANU

Olbia, finisce il tormentone Udoh: King vola al Cesena, Contini per continuare il sogno


Finisce il tormentone dell'attaccante: trovato l'accordo col Cesena, ma i destini si reincroceranno in campionato


OLBIA


Due lunghi anni con la maglia dell'outsider Olbia, prima della telenovela di mercato che, questa mattina, ha conosciuto l'epilogo. Il perno dei sardi King Udoh termina oggi la sua avventura in Gallura, per vestire una maglia bianconera. No, non è quella della Juventus, nè dell'Udinese, nè dell'Ascoli. Sarà di una squadra che milita (guarda caso) in Serie C, nello stesso girone dell'Olbia: il Cesena. Sarà che c'è bisogno di aria fresca, sarà che non ci sarebbe stato spazio per lui all'Olbia, visto l'arrivo dell'ex capocannoniere della Primavera Contini, ma Udoh chiude il ciclo sardo e apre quello emiliano, anche se in campionato entrambi si reincontreranno, visto che le due squadre interessate sono nello stesso girone


Concorso di mercato

Da inizio estate, dopo una stagione pazzesca condita anche dal raggiungimento dei playoff di Serie C, si era inteso che la storia tra King e Olbia non poteva continuare. Un biennio che attraversa la cosiddetta telenovela di mercato prima di concludersi definitivamente: il giovane piace a numerose squadre, come Pescara (di recentissimo) e Avellino. Ma a spuntarla in un mare di concorrenza è il Cesena, che in mattinata ha ufficializzato l'acquisto del classe 97 a titolo definitivo. Non sappiamo ancora le cifre, ma sappiamo solo che la trattativa più scottante della Serie C è andata in porto


Giocatori a confronto

KING UDOH - Classe 1997 In 2 anni all'Olbia: 37 presenze 19 gol

GIANLUCA CONTINI - Classe 2001 In 5 anni tra Legnago Salus e Cagliari 57 presenze 12 gol


Eredità

Ma a questo punto ci viene in mente una canzone di Charles Trenet: "que reste-t-il?". In italiano: cosa resterà? Resteranno due stagioni di altissimo livello per una neopromossa come l'Olbia, in cui ha totalizzato 73 presenze e ha firmato numerose vittorie tramite 19 gol e 7 assist, nonché prestazioni che hanno lasciato anche i più scaramantici tifosi a bocca aperta.

Questo resterà al suo "successore" Gianluca Contini, già capocannoniere del Campionato Primavera 1 con il Cagliari nella prima stagione post-COVID (2020-2021). Vedremo se il neoacquisto (in prestito) sarà all'altezza del suo "predecessore", ma una cosa, come abbiamo detto, è certa: i due team di Udoh, passato e presente, si reincontreranno in campionato, dato che la squadra di Occhiuzzi e il Cesena sono nello stesso girone. Staremo a vedere.

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page