top of page
  • Immagine del redattoreGIANLUCA SCANU

Roma, a Verona con le parole di Lukaku: "Sono nervoso, domani a Roma per firmare"

L'ANNUNCIO

I giallorossi trattano a oltranza col Chelsea per assicurarsi il belga: da chiarire la cifra che la Lupa dovrà offrire ai Blues e la questione dello stipendio. Giallorossi fiduciosi di averlo a Roma entro domani

Romelu Lukaku, 34 anni, in azione con la nazionale belga (LaPresse)

ROMA

Di Gianluca Scanu



Puntare allo scudetto? La Roma potrebbe crederci. Se il bomber tanto atteso, nonché protagonista della più grande telenovela estiva di calciomercato, che risponde a nome di Romelu Lukaku, riuscisse a firmare coi capitolini, sarebbe il colpo dell'estate, e l'acquisto di qualità in un attacco giallorosso che, ancora, manca di avere un ariete di classe e potenza.

Il belga è d'accordo, e lo ha annunciato al settimanale belga "Het Laaste Nieuws", durante un torneo in cui era impegnato il figlio con la maglia dell'Anderlecht.

Tutti d'accordo, quindi. O quasi, dato che ci sono ancora due nodi economici da risolvere.


Caso spese. Friedkin e compagni stanno trattando a oltranza con la dirigenza dei Blues, da venerdì pomeriggio, per abbassare il prezzo dell'acquisto adeguandolo a quello richiesto dai giallorossi. 5 milioni l'offerta dei capitolini, 8-10 quella richiesta dai Blues, e dopo che ieri entrambe le dirigenze hanno passato una bella giornata, osservando insieme la partita tra Chelsea e Luton e cenando a casa della triade londinese, il tutto è rimandato a questo weekend.

L'altro nodo da sciogliere è quello dello stipendio: l'ingaggio netto del giocatore è fissato a 12 milioni. Una cifra risibile, direte. Sì, ma chi la versa?

Fatta questa domanda, la Lupa sta trattando per ridurre l'ingaggio a 7-8 milioni. Tutto si deciderà in queste ore, con Mourinho che lo attende a braccia aperte e il belga che vuole far parte del progetto giallorosso

 

L'affare

JOAQUIN CORREA

Destinazione: Olympique Marseille
Tipo d'ingaggio: prestito oneroso
Tipo di operazione (Inter): scambio

Costo: 2 milioni (vedi sopra), 13 di riscatto, i quali potrebbero diventare 11 in caso di volontà dell'Inter

Obiettivo per il riscatto: qualificazione dell'Olympique Marseille alla Champions League 2024-2025

ALEXIS SANCHEZ

Destinazione: Internazionale Milano
Tipo d'ingaggio: contratto annale
Tipo di operazione (Ol. Marseille): scambio

Costo: zero

 

Contesa. E dire che il Tucu era gradito anche da altre big, tra le tante le due squadre di Siviglia, il Lille e il Red Bull Lipsia.

Ma ad accaparrarsi l'argentino campione del mondo è invece l'Olympique Marseille, dopo che l'Inter ha trovato la strategia (lo scambio col rientrante Sanchez) e l'accordo con gli olimpici francesi.

Ma non è tutto, dato che c'è il sospetto che l'Inter abbia avuto fretta di liberarsene: a prova di ciò, sulla cifra del diritto di riscatto, il quale diventerà obbligo in caso di qualificazione in Champions League 2024-2025, i nerazzurri hanno fatto un piccolo sconto: 11 milioni anziché i 13 proposti inizialmente, che fanno sì che oggi ci sia la fumata bianca per la trattativa, e domani le visite mediche.

Il cileno è pronto a mettere la firma su un contratto annuale, e a riprendersi l'Inter per la gioia dei tifosi, ancor di più se si sapesse che per farlo ha deciso di ridurre corposamente la sua cifra d'ingaggio rispetto alle due stagioni passate. Parola d'ordine: approfittarne.

 

Focus

I DUE GIOCATORI AI RAGGI X

Sotto i diversi aspetti, ecco i numeri di Correa e Sanchez nella stagione 2023-2024
0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page