top of page
  • Immagine del redattoreGIANLUCA SCANU

Spezia, gli allenatori Semplici fan per te! Leonardo nuovo ct dei liguri, è lui il dopo-Gotti

All'ex Cagliari la panchina dello Spezia: obiettivo salvezza, con prolungamento del contratto in caso di salvezza


LA SPEZIA

Di Gianluca Scanu



Gradito ritorno in Serie A. Una squadra alla ricerca disperata della salvezza si affida a un tecnico a casa: Leonardo Semplici. Dopo un 2022 di permanenza a casa, il toscano ritorna a "lavorare", stavolta alla volta dello Spezia; insomma, ritorno in Serie A dopo un anno e mezzo di distanza dall'ultima panchina, quella di quel Cagliari che a fine stagione sarebbe retrocesso amaramente in Serie B, nonché dopo 6 anni in sella alla SPAL. I tifosi dello Spezia, che lo hanno visto sedersi sulla loro panchina per la prima volta, sperano che non ripeta gli errori visti nella sua seconda annata in Sardegna.


Obiettivo salvezza. I bianconeri, reduci da un punto in 5 partite, sono a soli 2 punti dal ritorno in Serie B, stante anche la ripresa di un Verona che, macinando punti su punti, e cogliendo 2 sole sconfitte (contro Inter e Roma). Il toscano, negli anni alla SPAL e al primo anno al Cagliari, ha mostrato grandi capacità nell'ottenere la salvezza, anche quando perfino il più ottimista degli ottimisti aveva smesso di crederci. Si spera, come detto poc'anzi, che ripeta lo stesse imprese anche a La Spezia. A lui il compito di salvare uno Spezia in crisi di gioco, di gol, di risultati.


L'annuncio ufficiale. La presentazione del nuovo mister sul profilo ufficiale dello Spezia (Twitter, cliccare per visualizzare il post)


Il contratto. In extremis, la società eterna campione del campionato 1943-1944 ha stipulato con Semplici un contratto valido fino al termine di questa stagione. In caso di salvezza, però, la società potrebbe continuare a puntare su di lui: non è un caso se alla SPAL, dopo la promozione in Serie A, aveva fatto un buon cammino, facendo sognare anche, seppur in maniera flebile, la zona Europa League. Chissà che, oltre a rialzare lo Spezia, non lo porti financo nelle prime 10. Ma per ora, i liguri debbono necessariamente accontentarsi della salvezza in extremis.

11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page