top of page
  • Immagine del redattoreGIANLUCA SCANU

Torres: anno che vai, acquisto che trovi: Saporiti veste rossoblù, è il primo regalo del 2023

Il classe 2001 di Genova ha accettato di trasferirsi nell'isola: prestito per 6 mesi alla Torres, che diventa una "succursale Modena"



SASSARI


Di GIANLUCA SCANU


La strada del mercato della Torres è sempre quella: Modena. Dopo Diakite, Scappini e Luppi, ecco a voi un genovese classe 2001. Si tratta del centrocampista offensivo Saporiti, che a girare l'Italia in prestito ci è abituato, pare.

Dopo l'esperienza toscana, in quel di Montevarchi, eccolo sbarcare in Sardegna, alla corte della Torres, in prestito (come già accaduto in Toscana) e come primo dono "natalizio" del 2023.


Cambio di era. Un rinforzo abbastanza simbolico, quello del ligure classe 2001. Già, perché sarà uno spartiacque tra la recente era Greco, che puntava su Suciu e Sanat, e quella nuova di Sottili che deve ancora incominciare. Aspettiamo, però, dato che il giocatore arriverà solo dopo il prossimo turno di campionato, e quindi non potrà contribuire alla delicatissima causa dei rossoblù nello scontro-sopravvivenza a San Donato.


I motivi dell'acquisto. Si sa, poi, che chi fa da sè fa per tre. Tre come i giocatori che, di recente o in futuro, son protagonisti di un addio alla città sarda: Luppi, Suciu e Sorgente. Tre delusioni, col secondo già spedito al Trento, l'ex Modena che nonostante gli up-n-down vuole provare ancora una mano a Sassari, nonostante le proposte di mezza serie C allettanti, e Sorgente desiderato da Latina e Pro Sesto. Ma in questo caso, chi fa da sè fa per 4, dato che un giocatore che rimane, Ferrante, ha subito un pesante infortunio che, si teme, lo terrà per un po' senza dover indossare gli scarpini alla domenica.


Caratteristiche. In un centrocampo che fa molta acqua, da tutte le parti, Saporiti è solo l'inizio di una ricostruzione con un palmares alle spalle che, pressione a parte, fa sperare. Al Montevarchi, nel girone di andata, ha trasportato a gonfie vele la squadra con 14 presenze (totale 740') e ben 2 assist.

Il popolo sassarese, dopo il recente triello di partite senza vittorie e, soprattutto, senza gol segnati, anche a causa di un centrocampo (come abbiamo già detto, ndr) poco preciso, spera che il terzino dia una seria mano ai rientranti Sorgente e Tesio, nonché a Lora e Masala, e assist al trio d'attacco col rientrante Scotto, Diakite e Scappini.

7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page