top of page
  • Immagine del redattoreGIANLUCA SCANU

Torres, già un occhio al futuro: Diakite da blindare, da settembre si sogna in grande

MACCHINA DEL TEMPO

Dal calciomercato (Diakite su tutti in ballo) alla conferma di Greco: in casa Sassari Torres s'inizia a lavorare per la stagione 2023-2024

SASSARI

L'ANALISI Di Gianluca Scanu



Salvezza conquistata. Stagione conclusa nel migliore dei modi dopo un inverno terrificante sotto la gestione Sottili. E dulcis in fundo, derby vinto in amichevole contro quel Latte Dolce con cui molti tifosi, a marzo, già vedevano lo scontro per l'anno prossimo.

E invece, per l'anno prossimo, nei desideri dei tifosi ci sono piani alti, la zona playoff che manca da tempo immemore a Sassari, almeno nel calcio che conta.

Tra i tanti nomi che si ipotizzano, tra possibili acquisti e cessioni, ci sono due personaggi in particolare che son diventati simbolo, ormai, della piazza: Adama Diakite e Alfonso Greco.

Su entrambi, una cosa c'è in comune: il punto di domanda sul rinnovo.


L'importanza di Diakite. Da contestato a intoccabile, è questa la transizione di Adama Diakite, il numero 11 rossoblù che quest'anno, a fronte di chi lo criticava dalla Curva Nord per tutto l'autunno, si è tolto la soddisfazione di contribuire attivamente alla salvezza, seppur non essendo perfetto come Messi o CR7.

10 gol in Serie C 2022-2023 sono solo un numero che fa capire quanto l'ivoriano sia stato fondamentale in questa stagione difficile per tutti, dovendo anche sopperire all'assenza di Capitan Scotto fino a inizio primavera, a causa del suo infortunio.

Non succede ancora, ma in estate potrebbe essere nella bocca di numerose squadre, visto l'ottima vena realizzativa sotto citata.

Per ora, a esse stesse va ricordato che l'ex Padova ha un lungo contratto che lo lega ai rossoblù, valido fino al giugno 2025, anche se non è escluso che la società di Via Coradduzza proponga un adeguamento per assicurarsi la permanenza a Sassari per il futuro imminente.

 

IL PERSONAGGIO AI RAGGI X

ADAMA DIAKITE

ETA': 29 anni (Alepé, 8 ottobre 1993-)

RUOLO: Attaccante (punta centrale)

GOL TOTALI CON LA TORRES: 25

Nella foto: Adama Diakite in azione contro il San Donato Tavernelle, nella partita dell'11 settembre 2022 (GETTY)


Il confronto tra stagioni

SERIE D 2021-2022

Presenze totali: 29

Condizione fisica: buona (2 giornate di stop per problemi al ginocchio (26/02-06/03)

Gol segnati: 15

Gol totali Torres: 53

Incidenza sull'apporto di squadra: 28,3%

Giudizio: positivo (media voto 6,5-7/10)

SERIE C 2022-2023

Presenze totali: 26

Condizione fisica: non proprio ottimale (8 giornate di stop per problemi al ginocchio (19/10-29/10/2022 e 26/02-18/03/2023)

Gol segnati: 10

Gol totali Torres: 33

Incidenza sull'apporto di squadra: 30,3%

Giudizio: positivo (media voto 7/10)

 

Greco: riconfermato o no?. E poi c'è la questione del ct. Alfonso Greco, al suo ritorno in panchina in primavera, ha riconfermato la sua capacità di traghettare la nave a gonfie vele, di ricompattare uno spogliatoio per unire tutti in vista di un obiettivo.

Certo, ancora vola nell'aria il dubbio "e se la proprietà l'avesse riconfermato ricorrendo al mercato invernale, ossia cacciando Suciu e Luppi e acquistando Urso, Fabriani e Saporiti, invece di prendere Sottili?".

Ma, a conti fatti, va bene così: rientro dopo la sconfitta a Reggio Emilia contro la capolista, e 5 risultati utili di fila, che hanno garantito una meritata salvezza.

A La Nuova Sardegna, oltre a svelare i segreti del suo ottimo sapore di minestra riscaldata (aspetto psicologico e tattica), ha anche dichiarato il volere di restare a Sassari, ma è la società a volerlo: "Ancora non ci siamo sentiti con la dirigenza, io vorrei restare se ci sono i presupposti, ma i matrimoni si fanno in due. Ognuno farà le valutazioni necessarie, se non dovessi essere riconfermato ci stringeremo la mano e resteremo amici come prima. La Torres ha una dirigenza composta da brave persone, che lavorano per fare le cose per bene e assicurare un futuro roseo alla piazza. Del resto, abbiamo avuto una media di 2500 spettatori, non è poco per una Serie C".

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page