top of page
  • Immagine del redattoreGIANLUCA SCANU

Una Juventus in stile tennis vola ai quarti di Coppa Italia: Salernitana trafitta 6-1 davanti agli spalti completamente pieni

Ikwuemesi illude dopo 55 secondi, in gol Miretti, Cambiaso, Rugani, Yildiz e Weah, più un autogol di Bronn. Bianconeri attesi a Frosinone per i quarti, testa a domenica per tentare il titolo d'inverno


JUVENTUS 6

SALERNITANA 1


Primo tempo: 2-1

Gol: 1' pt Ikwuemesi (SAL), 12' pt Miretti (JUV), 35' pt Cambiaso (JUV), 9' st Rugani (JUV), 20' st Bronn (SAL(aut.)), 43' st Yildiz (JUV), 45+1' st Weah (JUV)

 

JUVENTUS (3-5-2): Perin; Gatti, Rugani, Danilo; Cambiaso (38' st Kostic), Miretti (31' st Nonge), Locatelli, Rabiot, Iling-Junior (21' st Weah); Milik (31' st Vlahovic), Chiesa (21' st Yildiz).

PANCHINA: Szczesny, Pinsoglio, Bremer, Huijsen, Muharemovic, McKennie, Nicolussi Caviglia.

CT: Massimiliano Allegri

AMMONITI: nessuno

ESPULSI: nessuno

CAMBI DI SISTEMA: nessuno

 

SALERNITANA (4-2-3-1): Fiorillo; Sambia, Bronn, Lovato, Daniliuc; Legowski (32' st Borrelli), Maggiore 6

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page